Firenze turistica e rinascimentale

Avete mai pensato alla varietà di tipi di turismo che si possono praticare a Firenze , oppure dal quale periodo storico è iniziata la sua “fioritura” come città turistica, rinascimentale, ma anche amministrativa o culturale? Andiamo a scoprirla insieme la nostra splendida Firenze turistica e rinascimentale.

Qui sotto vi ho riportato un piccola parte della città fiorentina. Un pò di informazioni sul turismo, sull’arte e sulla cucina.Iniziamo la nostra “scoperta”!!!

  • Storia
  • Attrazioni
  • Turismo
  • Gastronomia

Un pò di storia

Come tutti noi sappiamo Firenze è il capoluogo di una tra le regioni italiane più rinomate , la Toscana. Già nel Medioevo Firenze era un importante centro amministrativo , economico e culturale e raggiunse l’apice sotto il Granducato di Toscana sotto la dinastia della famiglia dei Medici. Da Firenze partì uno dei movimenti artistici più conosciuti , il Rinascimento, dal quale la città di Firenze venne nominata ” la culla del Rinascimento”.

https://www.firenzecity.it/pagina-conversione/

https://www.rinascimentofirenze.it/pagina-conversione/

Per vedere i capolavori del Rinascimento, direi che un giro per la città di Firenze, partendo dal centro storico è obbligatorio. Nel centro storico della splendida città fiorentina si può ammirare una tra le cattedrali più mozzafiato “Santa Maria del Fiore“, basta solo alzare la testa al cielo per ammirare il meraviglioso campanile di Giotto e non dobbiamo affatto dimenticarci della splendida cupola di Brunelleschi. Vicino alla meravigliosa cattedrale si trova il Battistero di San Giovanni, che ne vale la pena visitare.

Santa Maria del Fiore e il Battistero di San Giovanni -Firenze
Cupola di Brunelleschi -Firenze

ASSOLUTAMENTE da visitare se si va a Firenze è la “Galleria degli Uffizi”. In questa affascinante galleria si possono ammirare le opere di alcuni artisti italiani più rinomati come Botticelli , Raffaello, Michelangelo Buonarroti, Piero della Francesca , Leonardo Da Vinci e tanti altri.

Alcune opere della Galleria

Raffaello – La Vellata
I duchi di Urbino da Montefeltro e Battista Sforza, Piero della Francesca
Adorazione dei magi – Leonardo Da Vinci

Un altro luogo di culto da visitare è la Basilicata di Santa Croce, collocata nell’omonima piazza a Firenze. Questa è una tra le più splendide chiese francescane , dove sono sepolti i corpi di scienziati , artisti e letterati italiani più noti.

Basilica di Santa Croce -Firenze

https://www.bigliettisantacroce.it/pagina-conversione/

Un turismo con molte alternative

Firenze non è solo una città d’arte e come tutti noi sappiamo il turismo non è mai mancato.Scopriamo insieme altre attrazioni rinascimentali e turistiche che richiamano un gran numero di turisti in qualsiasi momento dell’anno.

Qui sotto vi elenco altre attrazioni offerte della città che si devono “esplorare”:

  1. Ponte Vecchio
  2. Palazzo Pitti
  3. Giardino Boboli
  4. Museo Galileo
  5. Palazzo Strozzi
  6. Piazza della Signoria

https://www.firenzecultura.it/pagina-conversione

Turismo food and wine o enogastronomico

Il turismo “food and wine”, ovvero il turismo enogastronomico, sta diventando sempre più praticato.

Molti tra i turisti che visitano il nostro paese sono veri amanti della nostra cucina. Tra le specialità di Firenze , la Bistecca alla fiorentina insieme alla Schiacciata salata sono tre le pietanze più conosciute dai turisti. Altre specialità della cucina fiorentina sono la Trippa alla Fiorentina, il Lampredotto. Per i più golosi i dolci come la Schiacciata dolce , lo Zuccotto , il Berlingozzo insieme ai Cantucci sono da assaggiare . Ad accompagnare tutte queste buone pietanze non può mancare una bottiglia di vino del posto. Il Chianti è uno tra i vini più conosciuti. Ci sono altri vini del territorio che meritano di essere degustati come la Vigna d’Aleco, Il Cavalleresco , il Gonfalone , il Comignole e tanti altri.

Qui sotto troverete alcune specialità.

Trippa alla fiorentina
Bistecca alla Fiorentina
Schiacciata fiorentina dolce
Espresso e Cantucci

Se ti è piaciuto l’articolo clicca qui per altri nuovi articoli sulle mete da scegliere per il tuo viaggio.