ARTE CONTEMPORANEA

ARTE

L’arte contemporanea è l’insieme di movimenti e tendenze artistiche sorte nel periodo successivo alla seconda guerra mondiale, anche se questa periodizzazione non sempre viene (o può essere) rigorosamente rispettata.

L’arte creata o rappresentata dalla fine del modernismo è alcune volte chiamata “arte postmoderna”, tuttavia postmodernismo si può riferire sia al contesto storico che all’approccio estetico utilizzato; per di più molti lavori di artisti contemporanei non presentano quegli elementi chiave che caratterizzano l’estetica postmoderna. L’aggettivo contemporanea può quindi essere preferito perché più inclusivo. Come nelle ricerche critiche di altre discipline comunque, il termine contemporaneo indica che il periodo di interesse e di studio in oggetto non ha esaurito le sue spinte propulsive ma che, invece, sono ben vive nel presente e proprio per questo che è di difficile definizione.

L’arte contemporanea non va confusa con i lavori dell’arte moderna, nonostante le tendenze e i movimenti si possano direttamente riferire al modernismo.

Molte delle direzioni dell’arte moderna sono coinvolte nell’esplorazione base della pittura, per esempio del colore, del colpo di pennello e della tela di canapa. Il filosofo e critico d’arte Arthur Danto ha asserito che il modernismo (inteso come storia dell’arte stessa) è arrivato alla sua fine con la realizzazione delle scatole Brillo di Andy Warhol, le quali hanno funzionato come arte stessa nonostante fossero altamente distinguibili dalle loro controparti della realtà. Queste sculture quindi hanno segnato la fine tra oggetti d’arte e oggetti non artistici.

GLOBALIZZAZIONE DELL’ARTE CONTEMPORANEA

Con la globalizzazione nell’arte contemporanea, il contesto artistico che ha foggiato la creatività degli artisti si è allargato coinvolgendo vicende straniere , tecniche e leggende. L’arte contemporanea riflette un mondo accelerato che consente tale diversità. Stili e movimenti nascono e si estinguono secondo la velocità dell’età dell’informazione.

TEMI

Da qualsiasi continente gli artisti possono rivolgersi a un pubblico mondiale, stili, temi e movimenti si formano e si modificano rapidamente.

Molti artisti affrontano gli eventi storici e la società contemporanea.

Gli artisti usano vecchi e nuovi stili e mezzi per creare opere che definiscano la loro visione del mondo.

INTRODUZIONE ALL’ARTE CONTEMPORANEA – Quando inizia? L’eredità di Marcel Duchamp e del ready-made – YouTube