Visita Firenze e scopri la città rinascimentale!

Visita la città di Firenze non te ne pentirai! Ci sono moltissime cose che puoi vedere e altrettante esperienze da vivere. Sono qua per proprio per questo. Parlarti delle principali attrazioni turistiche da visitare e proporti delle esperienze da vivere in prima persona.

Dove devo andare per una visita a Firenze? Come posso raggiungerla?

Firenze si trova nella penisola italiana, come si può vedere nella mappa qui sotto. La città più popolosa della Toscana, Firenze è il capoluogo della regione Toscana e dell’omonima città.

  • Venendo da Roma prendiamo l’autostrada A1 e ci metterai tre ore circa, per un totale di 277km
  • Venendo da Milano prendiamo l’Autostrada del Sole e ci metterai tre ore e dieci circa, per un totale di 301km
  • Venendo da Bologna prendiamo l’autostrada A1var e ci metterai un ora e mezza, per un totale di 107km

VISITA FIRENZE. ECCO 5 DEI POSTI PIU BELLI CHE TI PROPONGO!

LA GALLERIA DEGLI UFFIZI

La Galleria degli Uffizi è un museo statale di Firenze, che fa parte del complesso museale denominato Gallerie degli Uffizi che comprende anche il Corridoio vasariano, Palazzo Pitti e il Giardino dei Boboli, che tutti insieme costituiscono uno dei più importanti musei del mondo.

Qua possiamo trovare la più cospicua collezione esistente di Raffaello e Botticelli, oltre a numerose opere di Giotto, Caravaggio, Leonardo da Vinci, Tiziano e altri ancora. La maggior parte delle opere d’arte della Galleria fanno parte delle collezione dei Medici.

Per prenotare la tua visita clicca in questo link:https://www.florence-museum.com/it/biglietti-galleria-uffizi.phpmsclkid=ff3df53275e61fe372979766ebb45504&utm_source=bing&utm_medium=cpc&utm_campaign=S%20Florence%20IT&utm_term=%2Bgalleria%20%2Bdegli%20%2Buffizi%20%2Bprenotazione&utm_content=Uffizi%20firenze%20prenotazione

Galleria degli Uffizi, Firenze
Galleria degli Uffizi, Firenze

CATTEDRALE SANTA MARIA DEL FIORE

La Cattedrale di Santa Maria del Fiore, conosciuta anche come “Duomo di Firenze”, è la principale chiesa fiorentina, simbolo della città e uno dei più famosi d’Italia. Fu costruita sul sito dove si ergeva l’antica cattedrale di Firenze, la Chiesa di Santa Reparata, i cui resti sono visibili nella cripta. La cattedrale fu iniziata alla fine del XIII secolo da Arnolfo di Cambio, mentre la bellissima cupola di Filippo Brunelleschi fu aggiunta nel XV secolo. è la principale chiesa fiorentina, simbolo della città ed uno dei più famosi d’Italia.

Cattedrale di Santa Maria del Fiore, Firenze
Cattedrale di Santa Maria del Fiore, Firenze

PALAZZO PITTI

Palazzo Pitti è un imponente palazzo rinascimentale di Firenze. Il nucleo originale dell’edificio risale al 1458, come residenza urbana del banchiere Luca Pitti. Il palazzo fu quindi acquistato dalla famiglia Medici e divenne la residenza principale dei gran duchi di Toscana, prima Medici e poi da Asburgo-Lorena. A seguito dell’unità d’Italia, svolse il ruolo di palazzo reale per Casa Savoia nel quinquennio in cui Firenze fu capitale del Regno d’Italia. Nel 1919 Vittorio Emanuele III lo donò allo Stato: da allora è un museo statale.

Al suo interno è infatti ospitato un importante insieme di musei: la Galleria palatina, con capolavori di Raffaello e Tiziano; gli Appartamenti reali, l’appartamento della Duchessa d’Aosta e il quartiere del Principe di Napoli; la Galleria d’arte moderna, e altri musei specializzati: il Tesoro dei Granduchi, dedicato all’arte applicata; il Museo della moda e del costume, il maggiore museo italiano dedicato alla moda; il Museo delle porcellane e il Museo delle carrozze. Il palazzo è completato dal Giardino di Boboli, uno dei migliori esempi al mondo di giardino all’italiana.

Palazzo Pitti, Firenze
Palazzo Pitti, Firenze

GIARDINO DI BOBOLI

Situato sul retro del Palazzo, voluto dalla famiglia Medici, costituisce il modello per eccellenza di giardino all’italiana che influenzò moltissime corti europee. Lo spazio organizzato in modo regolare e simmetrico, oltre ad una ricca vegetazione offre molte fontane e grotte, la più importante della quali è senza dubbio la Grotta del Buontalenti, esempio fondamentale del Manierismo toscano di fine XVI secolo tra realtà e finzione, natura ed arte.

Giardino di Boboli, Firenze
Giardino di Boboli, Firenze

PIAZZA DELLA SIGNORIA

Piazza della Signoria è la piazza più importante di Firenze. È situata fra Piazza del Duomo e il fiume Arno. I monumenti in Piazza della Signoria sono: Palazzo Vecchio, l’edificio più caratteristico della piazza. Nel suo ingresso troviamo il David di Michelangelo (copia) e le sculture di Adamo ed Eva e dell’Ercole e Caco di Baccio Bandinelli; la Loggia dei Lanzi, chiamata anche “Loggia della Signoria”, è un piccolo museo all’aria aperta. Nei suoi portali si trovano varie sculture come Il Ratto delle Sabine o Perseo con la testa di Medusa; la Fontana di Nettuno, costruita da Bartolomeo Ammannati e dai suoi discepoli e la Statua equestre di Cosimo I: Opera di Giambologna del 1594.

Altri edifici importanti sono il Palazzo Uguccioni e il Tribunale delle Mercanzie, dove si possono vedere gli scudi di 21 corporazioni.

Piazza Signoria, Firenze
Piazza Signoria, Firenze